CompetizioniRisultati

Competizione 10 gen. 2010 – Il Giorno Dopo

Una gara che non ti aspetti… una di quelle che molti hanno sottovalutato ma che a mio avviso era l’ideale per fare un po’ di pratica nel caso di professionisti e l’ideale per esordire nel caso degli esordienti.

Come sempre mi ha fatto piacere rivedere gli amici della federazione che si sono adoperati per far fare una bella figura agli organizzatori e soprattutto al nostro sport, la sfortuna ha voluto che un esordiente si spezzasse l’omero al terzo tiro del giorno, effettivamente una cosa non facile da gestire per tutti gli atleti che sarebbero dovuti scendere in campo di li a poco, è una questione di paura vera e propria, il rumore che molti di noi conoscono bene per gli infortuni che si sono visti negli ultimi tempi, il pensiero di quel ragazzo (mi scuso ma non ricordo il nome), la paura che questo possa succedere anche a noi invade la testa e non c’è più competizione o tutta la grinta dell’inizio.
Dopo qualche tiro si è arrivati alla finale della categoria 70kg che vedeva protagonista il nostro Giorgio Rovinelli, non proprio all’esordio Giorgio era smanioso di confrontarsi con i professionisti per cui perde una finale e conquista un secondo posto ovviamente tenendo il braccio quasi fresco per fare tutte le prove che vuole nel “fuori gara”. Degno di nota invece il vero e proprio esordio (anch’egli nella cat.70kg) di Antonio Fallucchi che vince il primo match contro un esordiente di Torino, purtroppo prima del suo secondo match capita il fattaccio raccontato qualche riga più su e per tirare per primi dopo una cosa del genere ci vuole una buona dose di coraggio, Antonio va su ugualmente, con il braccio ormai freddo per l’attesa dovuta all’arrivo dell’ambulanza, perde con una certa dignità e accusa un dolore al polso che gli costerà la seconda sconfitta contro l’altro atleta di Torino presente in categoria.
Si cimentano come è giusto che sia anche Daniele Martelli e Roberto Rizzelli, quest’ultimo fa il suo ritorno fra gli esordienti ma ha troppi infortuni non risolti per ben figurare.

Nei professionisti erano presenti Aleksander Vladaj, Artiom Benedettini, Valentino Carrara e Massimo Cesari.
I primi 2 nella categoria 70kg, giornataccia per Artiom (Cioma) che perde entrambi gli incontri e porta a casa un polso dolorante; altro discorso invece per Aleksander che vince in scioltezza la categoria davanti a Franco Capra dalla Sardegna e a Marco Piazzolla.
Anche per atleti pluripremiati come Valentino Carrara ci sono giorni “NO” e domenica era uno di quelli, mancanza di allenamento?? forse… persa l’abitudine alle gare?? forse… sta di fatto che manca una partenza al 100% contro Tortorici Massimiliano e perde con Bovo che alla fine si classificherà al 3°posto dietro a 2 mostri sacri come Bertoli e Schivalocchi, leggermente meglio Massimo Cesari che si piazza al 4° posto.

Bicio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *